CANTINE APERTE 2018

cantine-aperte-web

Domenica 27 maggio torna Cantine Aperte, l’appuntamento del Movimento Turismo del Vino più atteso dagli enoappassionati. La Guardiense, come ormai da consuetudine, apre le sue porte per invitare curiosi ed appassionati a conoscere i suoi vini fermi e spumanti, a scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento.
Protagonista, come per le passate edizioni, anche la cultura gastronomica sannita, con un pranzo degustazione indimenticabile.

Un tuffo a 360°, senza distrazioni, completamente immersi nel mondo del vino.

Programma

  • Visite aziendali

dalle ore 10,00 in poi

Per informazioni rivolgersi al personale del punto vendita

  • Degustazioni guidate

Protagonisti delle degustazioni saranno:

Quid spumante brut di Falanghina

Falanghina del Sannio Dop Janare

I Mille per la Falanghina

I vini saranno presentati dell’enologo aziendale Marco Giulioli.

Costo della degustazione € 5,00, durata 45/60 minuti

Le degustazioni si svolgeranno nei seguenti orari:

mattina: ore 10.00 e ore 11.30

pomeriggio: 17.00

Per partecipare alle degustazioni è necessaria la prenotazione

Info e  prenotazioni:

345 7157498 oppure 0824 864034 (tasto 5 punto vendita)

e-mail: puntovendita@laguardiense.it

Inglese: Upon Request Wine-tasting may be held in english;

Tesesco: Auf Wunsch kann die Weinprobe auf Deutsch geführt werden;

Francese: Sur demande nous pouvons effecutuer les dégustations en Français

  • Aperitivo

dalle ore 11,00 in poi, presso il nostro show-room

Cinquantenario Spumante di Falanghina Metodo Classico con l’abbinamento gourmet.

Costo dell’aperitivo  € 5,00

  • Pranzo in azienda ore 12.30

MENÚ

ANTIPASTO

Patate filanti in pancetta su vellutata di bieta

Quid Rosato spumante brut di Aglianico

PRIMI

Strozzapreti con fagioli ed asparagi

***

Fagottini della cicogna

Fiano Sannio Dop Janare

SECONDO

Portafoglio ripieno con contorno di patate al forno

Aglianico Sannio Dop Janare

DOLCE

Pizza doce

Quid spumante dolce di Falanghina

Gli oli utilizzati nella preparazione dei piatti sono: l’olio extravergine di oliva Racioppella di Guardia Sanframondi e l’olio extravergine di oliva Ortice di Cerreto Sannita

Per la pasta, rigorosamente fatta a mano, viene usata farina con germe di grano, cultivar “Senatore Cappelli”, coltivato in provincia di Benevento

Il pane, proposto in accompagnamento ai piatti, è di semola di grano duro e viene cotto nei forni a legna dei panifici tradizionali di Guardia Sanframondi

Costo del pranzo  € 30,00

Per partecipare al pranzo è necessaria la prenotazione

Info e  prenotazioni:

345 7157498 oppure 0824 864034 (tasto 5 punto vendita)

e-mail: puntovendita@laguardiense.it

Durante la giornata è prevista la vendita dei prodotti aziendali.

Vinitaly 2018

vinitaly-2018LA GUARDIENSE sarà presente a Vinitaly 2018, la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo, che si svolgerà a Verona, dal 15 al 18 aprile.

Potrete trovare la nostra cantina presso il Padiglione B della Regione Campania – Area Benevento – Stand 29.

 

 

A Riccardo Cotarella, enologo de La Guardiense, la cittadinanza onoraria del comune sannita

L’attestazione sarà festeggiata nella due giorni, in programma l’11 e 12 novembre prossimi, insieme ai riconoscimenti ottenuti, l’evento “San Martino in cantina”, un convegno e l’inaugurazione del nuovo punto vendita

(di Salvatore Candalino) – Con il parere favorevole dell’intera giunta comunale di Guardia Sanframondi è stata conferita la cittadinanza onoraria a Riccardo Cotarella, enologo della cantina sociale La Guardiense. L’imprenditore umbro di fama internazionale, che con le sue competenze negli anni ha contribuito alla crescita del territorio e alla sua produzione vitivinicola, infatti, ha ricevuto tale attestazione per aver migliorato non solo i vini del sodalizio guardiese, ma anche gli spumanti dagli standard qualitativi di assoluta eccellenza.

Riccardo Cotarella è uno dei più conosciuti enologi d’Italia, la cui consulenza è richiesta da numerose aziende anche estere. Il suo impegno professionale è stato sempre legato alla grande capacità di conoscere e interpretare i territori, recuperandone gli antichi vitigni e ricavandone vini di grande pregio ed eleganza. Nel 2011 ha ricevuto la laurea Honoris Causa in Agraria dall’Università della Tuscia di Viterbo, dove insegna Viticoltura ed EnologiaÈ accademico aggregato dei Georgofili e, dal 2013, è presidente di Assoenologi. Nel 2014 è stato scelto anche come presidente del comitato scientifico per l’allestimento del padiglione del vino italiano a Expo 2015. Forte anche il suo impegno civile che ha profuso nella formazione di giovani di San Patrignano, la partecipazione al progetto “Wine for Life” della Comunità di Sant’Egidio e la consulenza a Bethleem (Palestina) alla cantina Cremisan, azienda retta dalla comunità dei Salesiani.

A conferma della valenza di Riccardo Cotarellaanche gli importanti premi assegnati a La Guardiensein questi ultimi mesi. Per Vini d’Italia 2018 da Gambero Rosso, la cooperativa guardiese ha ottenuto i: “3 Bicchieri” per la Falanghina del Sannio Senete (vino eccellente); “2 Bicchieri Rossi” per la Falanghina del Sannio Janare (vino ottimo che ha partecipato alle selezioni finali per i 3 bicchieri); “2 Bicchieri Neri” (vino ottimo) per il Lucchero e Cantari Janare; da aggiungere che Gambero Rossoha attribuito all’Aglianico Sannio dop Janare, anche l’Oscar qualità prezzo. L’elenco dei riconoscimenti si chiude con la Guida Bibenda 2017, che ha assegnato i 5 grappoli alla Falanghina del Sannio Senete 2016.

La due giorni predisposta da La Guardiense prenderà il via sabato 11 novembre nel Salone delle Assemblee alle ore 16,30, con un convegno dal tema “Storia del Sannio vitivinicolo: dalla vigna alla bottiglia”.

Alle ore 18,30, invece, è prevista l’inaugurazione del nuovo punto vendita, una struttura su due livelli da 330 metri quadrati (più 164 metri quadri di porticato) da destinare anche all’accoglienza e dotata di un impianto di produzione di energia, a pannelli solari da 20 kW. Al termine è prevista una Buffet in allegria.

Ricco il programma anche per la giornata di domenica 12 novembre, con “San Martino in cantina”, manifestazione proposta sul territorio nazionale dal Movimento del Turismo del Vino. Dalle ore 10,30 è prevista la visita aziendale con degustazioni guidate di: Quid (spumante brut di Falanghina), di Falanghina del Sannio dop Janare e di Lucchero (Sannio Aglianico dop Janare cru). Si tratta di un’esperienza nuova in quanto itinerante, dato che i partecipanti saranno guidati prima alla scoperta della cantina e della sua storia e, poi, concluderanno “il viaggio” con la degustazione delle pluripremiate etichette nei luoghi di produzione.

Alle ore 13, inoltre, il “pranzo in azienda” un menù che prevede: antipasto – ‘Mpanata su vellutata di patate; primi – Reginette salsiccia e broccoli + Tagliatelle d’autunno; secondo – Lonza ai porcini, castagne e mela annurca con contorno di patate; dessert – Torta sannita; tutti i piatti sono abbinati ai vini prodotti dalla cooperativa guardiese.

Per informazioni e prenotazioni si può chiamare ai numeri 345 7157498 – 0824 864034 (tasto 5), oppure inviare un’e-mail a puntovendita@laguardiense.it.

Sandro Tacinelli

ufficio stampaLa Guardiense

 

Cantine Aperte a San Martino 2017

locandina-san-martino-completa

SABATO 11 NOVEMBRE 2017

INAUGURAZIONE PUNTO VENDITA

La Guardiense

Salone delle Assemblee de La Guardiense

Ore 16.30 Convegno

“Storia del Sannio vitivinicolo: dalla vigna alla bottiglia”

Ore 18.30 Inaugurazione

Ore 19.00 Fagiolata in allegria

 

DOMENICA 12 NOVEMBRE PER SAN MARTIMO IN CANTINA

TI ASPETTIAMO PRESSO  “LA GUARDIENSE”

per celebrare, come ormai da tradizione, Cantine Aperte a San Martino, appuntamento autunnale firmato dal Movimento Turismo del Vino.  A partire dalle ore 10.30 degustazioni, visite guidate e l’imperdibile pranzo degustazione! 

PROGRAMMA:

A PARTIRE DALLE ORE 10.30

Visita aziendale e Degustazioni guidate

Quest’anno la visita aziendale e le degustazioni guidate saranno itineranti. Il nostro enologo, infatti, condurrà i partecipanti prima alla scoperta della cantina e della sua storia e, infine, concluderà “il viaggio” con la degustazione delle pluripremiate etichette direttamente nei luoghi di produzione.

Gli enoappassionati potranno degustare di fronte alle pupitre e alle autoclavi e circondati dalle botti che conservano i nostri migliori rossi. Insomma, un tuffo a 360°, senza distrazioni, completamente immersi nel mondo del vino.

Le etichette in degustazione:

  • Quid Spumante brut di Falanghina
  • Falanghina Del Sannio Dop Janare
  • Lucchero Sannio Aglianico Dop Janare Cru

Costo della visita e degustazione: € 5.00

Di seguito gli orari delle visite/degustazioni:

10.30; 11.30; 16.30

 

ORE 13.00

Pranzo in azienda

ANTIPASTO

‘Mpanata su vellutata di patate

Quid spumante di Falanghina brut

Spumante degli atleti a “Casa Italia”

PRIMI

Reginette salsiccia e broccoli

***

Tagliatelle d’autunno

Falanghina del Sannio Dop Janare

Tre bicchieri Gambero rosso

SECONDO

Lonza ai porcini, castagne e mela annurca con contorno di patate

Aglianico Sannio Dop Janare

Oscar qualità prezzo-Gambero rosso

 DESSERT

Torta Sannita

Quid spumante dolce di Falanghina

 

Costo del pranzo: € 30.00

E’ necessaria la prenotazione

Su prenotazione menù bambini e vegetariani

Durante la giornata è prevista la vendita dei prodotti aziendali

Per info e prenotazioni:

345 7157498 – 0824 864034 (tasto 5)
puntovendita@laguardiense.it

Cantine Aperte 2017

A4 x movimento del vino

Domenica 28 maggio torna l’appuntamento del Movimento Turismo del Vino, più atteso dagli enoappassionati.

La Guardiense, come ormai da consuetudine, apre le sue porte per invitare curiosi ed appassionati a conoscere i suoi vini, a scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento e, quest’anno, a brindare insieme per i 25 anni di Cantine Aperte!

Protagonista, come per le passate edizioni, anche la cultura gastronomica sannita, con un pranzo degustazione indimenticabile.

A partire dalle ore 10.00, un’intrigante novità: “le visite con degustazioni guidate itineranti”e aperitivi gourmet presso il punto vendita.

…la visita aziendale e le degustazioni guidate saranno contestuali. Il nostro staff accoglienza, infatti, condurrà i partecipanti prima alla scoperta della cantina, locali di vinificazione, imbottigliamento, affinamento, poi in barricaia, dove custoditi in fusti di rovere provenienti dalle foreste francesi del Massiccio Centrale evolvono i magnifici e pluripremiati rossi aziendali, quindi nella sala delle autoclavi nella quale rifermentano le basi spumante “Metodo Martinotti o Charmat” ed infine sosta alla galleria delle pupitre per scoprire tutti i segreti della magica rifermentazione in bottiglia dello spumante “Metodo Classico”.

Insomma, un tuffo a 360°, senza distrazioni, completamente immersi nel mondo del vino.

  • Visite aziendali

dalle ore 10,00 in poi

Per informazioni rivolgersi al personale del punto vendita

  • Degustazioni guidate

Protagonisti delle degustazioni saranno le bollicine sannite:

Cinquantenario Spumante Metodo Classico di Falanghina

Quid spumante Rosato di Aglianico

Quid Aroma spumante di Moscato

I vini saranno presentati dell’enologo aziendale Marco Giulioli.

Costo della degustazione € 5,00, durata 45/60 minuti

Le degustazioni si svolgeranno nei seguenti orari:

mattina: ore 10.00 e ore 11.30

pomeriggio: 17.00

Per partecipare alle degustazioni è necessaria la prenotazione

Info e  prenotazioni:

345 7157498 oppure 0824 864034 (tasto 5 punto vendita)

e-mail: puntovendita@laguardiense.it

Inglese: Upon Request Wine-tasting may be held in english;

Tesesco: Auf Wunsch kann die Weinprobe auf Deutsch geführt werden;

Francese: Sur demande nous pouvons effecutuer les dégustations en Français

  • Aperitivo

dalle ore 11,00 in poi, presso il nostro show-room

Il Quid spumante brut di Falanghina

con l’abbinamento gourmet.

Costo dell’aperitivo  € 5,00

  • Pranzo in azienda ore 12.30

MENU’

ANTIPASTO

Girella di verdura

Frittatina di vitalba

Cestino tricolore

Pizzetta montanara

Quid spumante di Falanghina brut

Spumante degli atleti a “Casa Italia”
Olimpiadi di Londra

PRIMI

Ravioli con erbe di primavera e ricotta

Pettole al pesto di zucchine con pancetta croccante

Falanghina del Sannio Dop Janare

Tre bicchieri Gambero rosso

SECONDO

Parmigiana senza seperchiarija

polpettine di Marchigiana all’Aglianico

Sannio Aglianico Dop Janare

Oscar qualità prezzo-Gambero rosso

DOLCE

Tiramisù alle fragole

Quid Aroma spumante dolce di Moscato

Gli oli utilizzati nella preparazione dei piatti sono: l’olio extravergine di oliva Racioppella di Guardia Sanframondi e l’olio extravergine di oliva Ortice di Cerreto Sannita

Per la pasta, rigorosamente fatta a mano, viene usata farina con germe di grano, cultivar “Senatore Cappelli”, coltivato in provincia di Benevento

Il pane, proposto in accompagnamento ai piatti, è di semola di grano duro e viene cotto nei forni a legna dei panifici tradizionali di Guardia Sanframondi

 Costo del pranzo  € 30,00

 Per partecipare al pranzo è necessaria la prenotazione

Info e  prenotazioni:

345 7157498 oppure 0824 864034 (tasto 5 punto vendita)

e-mail: puntovendita@laguardiense.it

Durante la giornata è prevista la vendita dei prodotti aziendali.

Seguiteci su FB Vini La Guardiense, su Twitter  Vini La Guardiense.

Pubblica le foto della tua giornata “Cantine aperte alla Guardiense” su Instagram Vini La Guardiense.

VINITALY 2017

vinitaly2017-ita

La Guardiense vi aspetta al Vinitaly, dal 9 al 12 aprile 2017, per presentare la nuova Falanghina “I Mille per”, un vino nato da un progetto unico nel suo genere.

La Falanghina è il vitigno a bacca bianca più importante del Sannio. “I Mille per la Falanghina” è il progetto che vuole dimostrare il grande  valore nel tempo di questo straordinario vitigno. Le reali potenzialità di invecchiamento sono ancora solo immaginate. La tecnica di vinificazione ne esalta longevità e complessità, senza intaccare minimamente la naturale freschezza e fragranza di questa varietà.